domenica 15 giugno 2008

Andrea Materia cerca collaboratori per Comicswood Nuova Edizione


Comunicato stampa

Quanti film sono stati ispirati, più o meno direttamente, dal subuniverso dei fumetti? Centinaia e centinaia, in tutti i continenti, sin dagli albori del cinema. Okay, fin qui era facile. Ora la seconda domanda: quante opere si sono occupate di aggregare e commentare tutti i dati disponibili su questo immenso filone cineletterario? Intendiamo dire escludendo le strenne con pochi testi e tante fotografie, escludendo le catalogazioni con info ridotte all’osso tipo solo cast e regista, escludendo chi si limita ai soliti blockbuster americani… Intendiamo dire opere che riportino trame estese ed accurate, comparazioni fitte delle differenze tra le pellicole e le rispettive fonti fumettistiche, tabelle sui dati d’incasso e approfondimenti sugli adattamenti apocrifi e non autorizzati…

Non vi vengono in mente troppi titoli, vero? Beh, magari qualcuno ha pensato a Comicswood. Dizionario del cinefumetto. Magari uno dei tanti che l’ha citato negli ultimi anni in una tesi di laurea. Comicswood uscì nelle fumetterie tra il 2002 e il 2003, in due volumi formato tascabile stracolmi di testo da decrittare con la lente d’ingrandimento. Era firmato dal dinamico duo Andrea Materia e Giuseppe Pollicelli e si sarebbe dovuto completare con un terzo volume, annunciato ma mai dato alle stampe.

Fast forward all’estate 2008. I nostri due simpatici scribbachini decidono di riprendere in mano il progetto, aggiornare i primi due volumi e completare il famoso terzo fascicolo “fantasma”. L’idea è inoltre di coordinare l’intero sforzo con una presenza Web 2.0 di supporto, una Wiki tematica, che nel tempo inizi via via a vivere di vita propria.

Tuttavia, serve una mano. Uno o più collaboratori che affianchino Materia e Pollicelli, in particolare nella redazione delle schede tecniche e nel controllo incrociato sulle trame. Chi fosse interessato a figurare tra gli autori di ComicswoodSeconda Edizione Riveduta e Corretta può contattare l’e-mail publishing@versionebeta.it.

I requisiti richiesti sono essenzialmente tre: competenza, passione ed entusiasmo. Ovviamente è prevista una partecipazione più che adeguata alle royalties del Dizionario, ma la saggistica in Italia non è mai stata un bestseller. Salvo rare eccezioni, entrano solo spiccioli in tasca. Se davvero vi interessa collaborare, lo diciamo subito, fatelo per il divertimento e la soddisfazione di far parte di uno dei più competenti gruppi di ricerca sul fumetto in Italia.


1 commento:

Halvhari ha detto...

bella idea.
non sono un guru, ma di fumetti ne conosco un bel po'.
non so quanto tempo posso dedicare ad aiutarvi, però mi piace l'idea. faccio il traduttore, da e in inglese, e dallo spagnolo.
Ho iniziato leggendo Bonelli, poi da adolescente sono stato un divoratore di manga, poi ho scoperto Gaiman e la Vertigo, Pazienza, e un po' di cose a caso. Poi mi sono un po' allontanato dal mondo dei fumetti.
Spero di potervi essere di aiuto, anche se è meglio che mki affidiate obiettivi precisi perchè appunto non sono un megaesperto =)

Related Posts with Thumbnails